Trucchi Linux : Eseguire comandi precedenti

Trucchi Linux : Modifycando.com

Anche se oggi le interfacce grafiche di Linux permettono di lavorare senza pensare minimamente al terminale, spesso può capitare comunque di dover accedere alla riga di comando per svolgere determinate operazioni.

Lavorando con il Terminale soprattutto i più smanettoni sanno che anche in pochi minuti si può arrivare a digitare decine di comandi.

A volte sarebbe utile poter riprendere istruzioni e comandi scritti in precedenza per velocizzare il lavoro.

Sappiamo già che premendo il tasto UP della tastiera viene riproposto a video  l’ultimo comando eseguito. E’ però possibile usare un comando più potente : history.

Questo comando elencherà tutti i comandi inseriti da quando è stato avviato il terminale:

# history

Dove si dovrebbe cambiare la [DESCRIZIONE] con una breve descrizione del comando che si sta cercando.

Ecco un esempio:

# history

1  fdisk -l
2  apt-get install gnome-paint
3  hostname tecmint.com
4  hostnamectl tecmint.com
5  man hostnamectl 
6  hostnamectl --set-hostname tecmint.com
7  hostnamectl -set-hostname tecmint.com
8  hostnamectl set-hostname tecmint.com
9  mount -t "ntfs" -o
10  fdisk -l
11  mount -t ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
12  mount -t rw ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
13  mount -t -rw ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
14  mount -t ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
15  mount man
16  man mount
17  mount -t -o ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
18  mount -o ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
19  mount -ro ntfs-3g /dev/sda5 /mnt
20  cd /mnt
...

Su ogni linea viene visualizzato un numero che indica la riga in cui è stato inserito il comando. Si può richiamare con :

# ! [NUMERO RIGA]

(punto esclamativo) dove al posto di [NUMERO RIGA] va inserita appunto la riga da richiamare.
Ad esempio

# ! 16

equivale a scrivere

# mount man


About Mauro De Filippis 2443 Articles
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l'Università degli Studi di Lecce con una tesi in Processi di Produzione Robotizzati dal titolo "Integrazione delle tecniche di progettazione del ciclo di lavorazione con programmazione della produzione”. Le mie attività principali sono : sviluppo di applicativi ANSI C per terminali POS basati su processori ARM Risc 32Bit con 2-4 MB di Ram (progettazione, sviluppo e test delle applicazioni ) sviluppo in ambiente .NET sviluppo Web in ambiente PHP, ASP Installazione, progettazione, utilizzo di Db MS SQL Server, Mysql, Acces , Oracle Da anni mi occupo di CMS Open Source, in particolare di Joomla e Wordpress. Mia è la Guida Wordpress 3.5, la Guida Joomla 2.5 , il Corso online Joomla! 2.5 ed il Corso online Wordpress Mi occupo anche di LMS in particolare di Moodle e Docebo. Google+ by Mauro De Filippis

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*