Charles Perrault nel Doodle di oggi

Charles Perrault

E’ dedicato a Charles Perrault il Doodle di oggi. Lo scrittore francese nacque infatti a Parigi esattamente 388 anni fa, il 12 gennaio 1628.

Studio è lavorò da avvocato per tutta la vita fino a quanto nel 1680 pubblicò il volume Racconti e storie del passato con una morale  (Histoires ou contes du temps passé, avec des moralitez), col sottotitolo: I racconti di mamma l’oca(Contes de ma mère l’Oye).

Il successo fu grandissimo tanto che si può dire che con queste opere era nato un nuovo genere letterario, quello della favola.

Le favole più famose sono La belle au bois dormant (La bella addormentata nel bosco), Le petit chaperon rouge (Capuccetto rosso), Le chat botté (il gatto con gli stivali), Cendrillon (Cenerentola), Le petit poucet(Pollicino), Peau d’asne (Pelle d’asino), Riquet à la houppe (Enrichetto dal ciuffo).

Google ricorda l’artista con una serie di tre doodle che ritraggono 3 delle suo opere più note.

charles-perraults-388th-birthday-5071286030041088-5656774724026368-ror charles-perraults-388th-birthday-5071286030041088-5767494685949952-ror



About Mauro De Filippis 2443 Articles
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l'Università degli Studi di Lecce con una tesi in Processi di Produzione Robotizzati dal titolo "Integrazione delle tecniche di progettazione del ciclo di lavorazione con programmazione della produzione”. Le mie attività principali sono : sviluppo di applicativi ANSI C per terminali POS basati su processori ARM Risc 32Bit con 2-4 MB di Ram (progettazione, sviluppo e test delle applicazioni ) sviluppo in ambiente .NET sviluppo Web in ambiente PHP, ASP Installazione, progettazione, utilizzo di Db MS SQL Server, Mysql, Acces , Oracle Da anni mi occupo di CMS Open Source, in particolare di Joomla e Wordpress. Mia è la Guida Wordpress 3.5, la Guida Joomla 2.5 , il Corso online Joomla! 2.5 ed il Corso online Wordpress Mi occupo anche di LMS in particolare di Moodle e Docebo. Google+ by Mauro De Filippis

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*