Collegare account Messenger e Skype

Come è noto, dal prossimo 15 marzo (Windows Live) Messenger non esisterà più. Microsoft infatti, nel maggio scorso, ha acquisito Skype, la nota piattaforma che permette di inviare gratis messaggi di testo ed effettuare telefonate via web.

L’operazione costata 8,5 miliardi di dollari ha permesso la copertura delle  ingenti perdite di Skype ed ha permesso a Microsoft di rilevare la gran quantità di utenti e servizi.

Anche se nel corso delle sue successive versioniWindows Live Messenger ha permesso di fare videochiamate e chiamate vocali pc to pc, di cambiare i font nelle chat, aggiungere “faccine” personalizzate e animazioni varie appare naturale che la società fondata da Bill Gates, voglia puntare sul suo nuovo acquisto che già di per se ha integrate molte delle funzioni di quello che era MSN.

Dunquè Messengere chiuderà lasciando il posto a Skype.

Ma la chiusura non sarà traumatica per gli utenti Microsoft.

Esiste infatti un sistema per collegare account Messenger e Skype senza perdere contatti.

La prima cosa da fare è quella di scaricare Skype, nel caso in cui non lo aveste già a disposizione all’interno del proprio computer.

Avviato Skype si aprirà la schermata di login in cui si può scegliere con quale account accedere.

Le opzioni a disposizione sono:

  • account Skype, e collegare successivamente altri profili (ad esempio Facebook o Microsoft)
  • Microsoft (lo stesso con cui accedi a Windows 8 o a Windows Messenger)
  • account Facebook

skype-1

I punti di forza di Skype possono essere così riassunti:

– Skype può funzionare connesso a internet in modalità peer-to-peer, mittente e ricevente possono telefonarsi gratis usando sul computer il client Skype.

– Con SkypeOut a pagamento si può telefonare a telefoni fissi e mobili di utenti non collegati tramite pc. La comunicazione corre via internet e poi è instradata su normale rete telefonica del Paese.

– Il software Skype usa la porta per la navigazione internet impiegata da tutti i browser.

– Il funzionamento è semplice e intuitivo con il fatto che i contenuti scambiati sono sempre criptati con l’algoritmo di cifratura AES, veloce e sicuro usato dalle autorità governative americane.

– I costi contenuti dal fatto che la telefonata usa i normali tratti di trasmissione telefonica solo in prossimità della destinazione.

– Facile uso sul pc che richiede un sistema operativo dei più famosi in commercio, un collegamento internet, una scheda audio e microfono. Su smartphone, Skype è disponibile su piattaforma Symbian S60, iOS (iPhone, iPod Touch,  iPad), Android, Windows Phone, Blachberry. In alternativa ci sono in commercio telefoni con attacco USB per pc che supportano il VoIP.

– E’ possibile effettuare chiamate video usando webcam o telecamere digitali.

– Con Skype è possibile acquisire un numero telefonico collegato all’account skype con il quale un utente disconnesso, può chiamare tale numero, la chiamata, giunge sul computer del titolare come normale chiamata voce.

– Skype è integrato in eBay (sito aste on line) per consentire dialogo diretto gratuito tra acquirente e venditore.



About Mauro De Filippis 3144 Articles
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l'Università degli Studi di Lecce con una tesi in Processi di Produzione Robotizzati dal titolo "Integrazione delle tecniche di progettazione del ciclo di lavorazione con programmazione della produzione”. Le mie attività principali sono : sviluppo di applicativi ANSI C per terminali POS basati su processori ARM Risc 32Bit con 2-4 MB di Ram (progettazione, sviluppo e test delle applicazioni ) sviluppo in ambiente .NET sviluppo Web in ambiente PHP, ASP Installazione, progettazione, utilizzo di Db MS SQL Server, Mysql, Acces , Oracle Da anni mi occupo di CMS Open Source, in particolare di Joomla e Wordpress. Mia è la Guida Wordpress 3.5, la Guida Joomla 2.5 , il Corso online Joomla! 2.5 ed il Corso online Wordpress Mi occupo anche di LMS in particolare di Moodle e Docebo. Google+ by Mauro De Filippis