Confronto tra Android e Chrome OS, i Sistemi operativi di Google

Negli ultimi giorni, con la presentazione dei nuovi Chromebook, si sta chiacccherando molto di Chrome Os, il sistema operativo cloud di Google diventato finalmente realtà.
Lo stesso Google sviluppa anche Android, il sistema operativo open source pensato per il Mobile.
Due sistemi operativi, che si spera possano rivoluzionare l’approccio al mondo del software e dei sistemi operativi.

In Chrome OS cambia del tutto il modello su cui è basato il sistema, non più un desktop su cui depositare file e applicazioni, ma un vero e proprio browser, in cui, ad ogni applicazione corrisponde una diversa tab
AndroidL’idea di Chrome OS, è fare un sistema operativo che viva dentro un browser, e non il viceversa come siamo normalmente abituati a vedere.
Android è attualmente il sistema che viene installato su smartphone, telefoni e lettori multimediali di vario genere.
Ultimamente i Tablet stanno ottenendo un grosso successo con questa piattaforma anche se alcune limitazioni frenano lo sviluppo attuale.

Mettiamo dunque a confronto questi due sistemi per capirne le differenze.

Il cloud

In Android le applicazioni sono installate sul dispositivo sul quale è installato. Volendo ampliare le funzionalità si possono acquistare o scaricare altre applicazioni dai Market disponibili e le applicazioni stesse sono scritte appositamente per questo sistema che è detto “nativo” .
In Google Chrome OS invece, non ci sono applicazioni scaricate sul ChromeBook.

Lo stesso firmware non consente di installare programmi o di memorizzare molti dati in locale.

Tutto funziona tramite il collegamento in rete e tutte le applicazioni vengono lanciate dal/sul web.

I dati salvati comprese informazoni, preferenze e impostazioni, sono online, precisamente nelle cosiddette “nuvole” del cloud.

Si tratta di due diverse filosofie, anche se il “cloud” rimane il concetto alla base di entrambi: anche Android si appoggia all’ecosistema cloud di Google (da Gmail a Google Docs, ai servizi basati sulla rete di Google).

Compatibilità

chorme osLe applicazioni di Android non funzioneranno su Chrome e viceversa.

Questo è ovvio dato che le applicazioni Android devono essere scaricate e installate, mentre in Chrome OS le applicazioni non esistono ma sono prelevate ed usate all’occcorenza dal web.

Inoltre,  su Chrome OS non girerà il software standard dei normali PC che poteva invece andare bene sui Netbook.

Anche l’aggiornamento del software quindi seguirà strade differenti infatti se con Android esisterà ancora il concetto di download degli aggiornamenti, Chrome OS impedirà effettivamente alle applicazioni di alterare il sistema operativo e il software si aggiornerà regolarmente e in automatico.

Sicurezza

Una conseguenza importante del clouding di Chrome Os è che almeno in teoria, non ci si dovrà preoccupare di virus e altre minacce legate alla sicurezza.

Altra considerazione riguarda i nostri dati sensibili. Essendo tutti i dati salvati tra le “nuvole” di Google, eventuali malintenzionati, dovranno scardinare BigG per accedere ai nostri dati.

Questo rende si più tranquilla la nostra navigazione, ma eventuali comportamenti rischiosi degli utenti, metterebbe a rischio irrimediabilmente la propria nuvola.
Come accade ovviamente nel momento in cui perdiamo il nostro cellulare e chi lo trova ne conosce il pin. Potrà avere accesso a tantissime informazioni pià o meno sensibili.

Android Vs Chrome OS ?

Samsung Gt-P1000 Galaxy Tab

Nelle idee di bigG non c’è uno scontro tra i due sistemi.
Android e Chrome OS fanno parte di un’unica strategia unificata.
Sono sistemi diversi pensati per dispositivi diversi.
Probabilmente si potranno fare molte cose simili, ma i due sistemi coesisteranno e saranno ben distinti l’uno dall’altro. Android è già un grande successo, avendo il 35% di market share; Chrome Os arriva a scaffale a giugno e vedremo

Semplicemente ci sarà una scelta maggiore a tutto vantaggio per gli utenti.

Alcuni fortunati prodotti basati su Android sono l’ormai famoso Samsung Gt-P1000 Galaxy Tab

ma l’offerta di Tablet è in continuo aumento.

Dal lato sviluppatori invece sono già disponibili diverse pubblicazioni :
Sviluppare applicazioni per Android (Guida completa)
Android. Guida per lo sviluppatore (Guida completa)

Ovviamente ancora poco per Chrome Os
The Complete Idiot’s Guide to Google Chrome and Chrome OS



About Mauro De Filippis 19129 Articles
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l'Università degli Studi di Lecce con una tesi in Processi di Produzione Robotizzati dal titolo "Integrazione delle tecniche di progettazione del ciclo di lavorazione con programmazione della produzione”. Le mie attività principali sono : sviluppo di applicativi ANSI C per terminali POS basati su processori ARM Risc 32Bit con 2-4 MB di Ram (progettazione, sviluppo e test delle applicazioni ) sviluppo in ambiente .NET sviluppo Web in ambiente PHP, ASP Installazione, progettazione, utilizzo di Db MS SQL Server, Mysql, Acces , Oracle Da anni mi occupo di CMS Open Source, in particolare di Joomla e Wordpress. Mia è la Guida Wordpress 3.5, la Guida Joomla 2.5 , il Corso online Joomla! 2.5 ed il Corso online Wordpress Mi occupo anche di LMS in particolare di Moodle e Docebo. Google+ by Mauro De Filippis

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*