100 Milioni di utenti per LINKEDIN

LinkedInLinkedIn ha reso noto oggi il raggiungimento dei 100 milioni di iscritti. La più importante rete sociale per i professionisti e le imprese di tutto il mondo cresce al ritmo di un milione di nuovi utenti ogni settimana.  In Europa ha raggiunto i 20 milioni di membri nel dicembre del 2010, in Italia il milione nel luglio sempre del 2010.

Lo scopo principale del sito è consentire agli utenti registrati il mantenimento di una lista di persone conosciute e ritenute affidabili in ambito lavorativo. Le persone nella lista sono definite “connessioni”, ed esse sono in effetti le connessioni di un nodo (l’utente) all’interno della rete sociale. L’utente può incrementare il numero delle sue connessioni invitando chi di suo gradimento.

Questa settimana, la compagnia ha inoltre annunciato l’apertura di un nuovo ufficio LinkedIn a Parigi, dopo quelli nel Regno Unito, in Olanda e in Irlanda. LinkedIn sta infatti espandendo rapidamente il proprio network a livello mondiale: il sito di LinkedIn è attualmente disponibile in sei lingue e più della metà dei membri del social network risiede al di fuori degli Stati Uniti.

Utenti di Linkedin
Utenti di Linkedin



About Mauro De Filippis 24030 Articles
Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l'Università degli Studi di Lecce con una tesi in Processi di Produzione Robotizzati dal titolo "Integrazione delle tecniche di progettazione del ciclo di lavorazione con programmazione della produzione”. Le mie attività principali sono : sviluppo di applicativi ANSI C per terminali POS basati su processori ARM Risc 32Bit con 2-4 MB di Ram (progettazione, sviluppo e test delle applicazioni ) sviluppo in ambiente .NET sviluppo Web in ambiente PHP, ASP Installazione, progettazione, utilizzo di Db MS SQL Server, Mysql, Acces , Oracle Da anni mi occupo di CMS Open Source, in particolare di Joomla e Wordpress. Mia è la Guida Wordpress 3.5, la Guida Joomla 2.5 , il Corso online Joomla! 2.5 ed il Corso online Wordpress Mi occupo anche di LMS in particolare di Moodle e Docebo. Google+ by Mauro De Filippis

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*